lettori: prepariamoci… (maggio 2014)

Questa rubrica si presenta con un carattere molto “pastorale” e, ohimè!, poco scientifico.
Risponde all’esigenza di aiutare i lettori e gli animatori a valorizzare i testi proposti nella liturgia domenicale.
Perché queste note non risultino inutili o addirittura controproducenti, va sempre premessa una riflessione sulla lettura in questione, preferibilmente con il metodo della “lectio divina”.
Solo dopo, si porrà il problema di come comunicare quanto lo Spirito ci ha suggerito a coloro che ci ascoltano, così che anch’essi possano aprire il loro cuore alla voce dello Spirito.
Volendo essere una rubrica aggiornata ogni settimana, le indicazioni saranno inevitabilmente brevi, un po’ frammentarie ma spero non disutili.

Don Andrea

Domenica 11 maggio

testi

atti 6,1-7
tema: l’istituzione dei diaconi
Genere letterario: narrazione gioiosa
indicazioni per la proclamazione
: lettura semplice, scorrevole.
Sarebbe bello produrre il “brivido”: da una contestazione si arriva alla novità (diacon)i che rinvigorisce la vita della Chiesa.

Salmo 134 (135)
temaGenere letterario: gioia, gioia pasquale!
indicazioni per la proclamazione
: come sempre per i testi di gioia: andante con brio.
Attenzione all’enfasi. È meglio cantarlo!

Romani 10,11-15
tema: gioia per la scoperta che la salvezza riguarda tutti.
Genere letterario: messaggio di gioia
indicazioni per la proclamazione
: tono sostenuto, gioiosa.
Due picchi: “non c’è più distinzione…”. “Quanto sono belli…”
Pericolo enfasi!

Domenica 4 maggio 2014

i testi li trovi qui

atti 19,1b-7

tema:
Paolo raccoglie il desiderio di conversione proponendo il battesimo nello “Spirito Santo”. Una nuova piccola Pentecoste
Genere letterario: apparentemente discorsivo con proclamazione finale della nuova piccola Pentecoste
indicazioni per la proclamazione
: tono semplice con sottolineatura dell’ultima frase: “discese… Lo spirito Santo e si misero a parlare…”

Salmo 106 (107)

tema: e Genere letterario: esplosione di gioia
indicazioni per la proclamazione
: molta gioia; ritmo serrato;… Si potesse cantare!

Ebrei 9,11-15
tema: parallelo tra il sacerdozio antico e il nuovo sacerdozio di Gesù
Genere letterario: è un tratto di omelia
indicazioni per la proclamazione
: sottolineare la superiorità del sacerdozio di Gesù e delle sue caratteristiche: ” in virtù del proprio sangue”; “mosso dallo spirito, offrì se stesso”; per questo… È mediatore”

Permalink link a questo articolo: http://www.quintoevalle.it/lettori/lettori-prepariamoci-maggio/