Le preghiere dei nostri ragazzi

Catechismo 4 el. – marzo 2015

FISSANDO LO SGUARDO SU GESU’ CHE SI FA DONO NELL’EUCARESTIA…..

Io glorifico il Signore egli è l’amore. La luce è verso Dio.

Questa frase mi colpisce molto perché Gesù continua a sperare e a pregare sapendo che da un momento all’altro verrà il momento della morte e verrà crocifisso.

Eterno è il suo amore per noi perché ci protegge, ci aiuta, ci perdona… Egli è l’amore, rendiamo grazie al Signore.

Il Signore è tenero con tutti, pieno di amore, misericordioso e molto pietoso. Ha fatto molti benefici per noi ed è il Salvatore di tutti.

Gesù ti ringrazio per aver accettato i miei peccati.

L’amore del Signore è immenso, soprattutto su quelli che custodiscono e ci tengono alla sua alleanza. Lui ci circonda di bontà e misericordia; sazia di beni la tua vecchiaia e rinnova come aquila la tua giovinezza.

Diciamo grazie a Dio per averci donato la vita, la famiglia e tutt’altro!!!! Ho scelto questa preghiera perché questo dono ci fa vivere bene con gioia, allegria.

Gesù ti voglio tanto bene, tu sei il nostro Salvatore e se la terra si mettesse a tremare, di sicuro tu ci salveresti, perché te sei il Signore che regna nell’alto dei cieli.

Gesù io ti ringrazio per avermi donato il tuo corpo e il tuo sangue. Ti ringrazio per avermi donato la vita e i genitori. Ti ringrazio perché ogni giorno trovo un pezzo di pane e di pasta.

Quando la morte viene io glorifico il Signore, egli è l’amore. Noi lodiamo il Signore. La luce è verso Dio cantiamo e purifichiamo il cuore. Signore noi ti rendiamo grazie. rendiamo grazie al Signore.

Gesù prese il pane, recitò la benedizione lo spezzò e disse: “prendete e mangiate questo è il mio corpo”. Poi prese il calice, rese grazie e lo diede loro dicendo: “bevetene tutti, perché questo è il mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti per il perdono dei peccati”.

Rendiamo grazie al Signore eterno è il suo amore per noi!!! Perché Gesù ci da sempre tutto e ci perdona sempre.

Il Signore è generoso e pieno di amore se tu sei in difficoltà tu prega e ti aiuterà. Lodiamo e ringraziamo il Signore!

Il Signore compie delle azioni giuste e difende i diritti di tutti gli oppressi.

Rendiamo grazie al Signore, perché eterno è il suo amore; egli è il Salvatore egli regna lassù nei cieli. Quando la morte viene a prenderti tra le sue braccia, quando sono prigioniero delle mie paure, del mio dolore; quando la tristezza mi affligge io glorifico il Signore, egli è l’amore.

Gioia al Signore il tuo amore per me è grande anche nei momenti più difficili. Gioia al Signore perché ci ami tutti nello stesso modo. Gioia al Signore perché ci aiuti sempre quando siamo in difficoltà. Gioia al Signore perché vuoi il meglio per tutti noi. Gioia al Signore perché si è sacrificato per noi.

Rendiamo grazie al Signore! Benedizione lo spezzò mentre lo dava pani e due pesci.

Grazie al Signore perché ci ha dato gli amici, la salute, la famiglia. Ho scelto questa frase perché voglio ringraziare Gesù.

Eterno il suo amore. Gloria al Signore. Il suo amore è per noi. Gesù io ti dico grazie per il tuo amore per tutti noi perché so bene che tu sei sempre qui vicino. Grazie per il tuo amore eterno per tutti noi.

Il Signore ha un amore immenso per noi e per quelli che hanno un’alleanza con lui. Perciò rendiamo grazie al Signore.

Gesù ti ringrazio perché mi hai dato il tuo corpo e il tuo sangue, non vedo di fare la comunione così pregherò per te. Gesù grazie perché tu perdoni i nostri peccati. Gesù grazie di tutto.

Io ti ringrazio Gesù perché mi hai donato il corpo e la vita e perché ogni giorno commettiamo sempre uno sbaglio ma tu sei l’unica persona che sa perdonare.

Gesù se io ho sottolineato questa frase è perché il tuo amore è eterno in qualsiasi momento

Signore ti ringrazio per tutto l’amore che mi dai e sono sicuro che me ne darai altro. Tutto l’amore che mi dai io lo uso per i miei famigliari, ogni volta che lo finisco tu me lo dai. Gesù ti ringrazio per tutte le cose che mi dai: amore, gioia, felicità. per me il tuo pane è sacro.

Noi lodiamo il Signore, cantiamo purifichiamo il cuore perché in chiesa e a catechismo quando si canta o si prega, il cuore si apre a Dio, e in parte lo purifico.

Nell’Eucarestia vediamo la cura che Dio ha per noi. Rendiamo grazie al Signore. Ma l’amore del Signore è da sempre e per sempre su quelli che custodiscono la sua alleanza. Grazie Signore. La frase che più mi ha colpito è: “Rendiamo grazie al Signore”.

Tu Gesù sei il nostro Salvatore, tu hai moltiplicato il pane per noi. Tu sei il nostro Salvatore. Non hai mai dubitato di noi e anche noi non ti dubitiamo. Tu sei il nostro Salvatore.

Gesù prese il pane lo spezzò e lo diede ai suoi discepoli, fece la stessa cosa con il vino dicendo che era il suo sangue. Noi rendiamo grazie a Dio perché ci da molto amore e lui oggi per noi è il Salvatore che regna lassù nei cieli. Grazie Gesù che sei morto per noi e per qualsiasi persona. Grazie amen.

Il pane è simbolo di Gesù che ci ha donato la sua vita. Ringrazio Gesù per avermi donato una famiglia e una casa.

Il Signore è la mia anima, il mio cuore e ci circonda di bontà e affetto. Il Signore compie cose giuste, non sbaglia mai, poi è sempre molto tenero verso le persone che lo amano. L’amore del Signore è molto importante perché anche se compi un peccato lui è sempre pronto a perdonarti. Rendiamo grazie al Signore per averci donato la vita e io lo ringrazio per le cose belle che ha offerto a tutte le persone. Amen.

Nel brano del vangelo ci sono frasi molto belle come: “Prendete e mangiate questo è il mio corpo”. “bevetene tutti perché questo è il mio sangue dell’alleanza che è versato per molti per il perdono dei peccati”. Sono frasi che ha detto Gesù. Di belle ce ne sono altre ma queste due sono le più belle. Dio per piacere perdonami se qualche volta faccio il birichino e rispondo male a mia madre…..perdonami.

Il canto ascoltato ha suscitato in me una grande emozione, parole con grande significato, gesti con grande significato. Parole speciali che mi permettono di capire meglio tutte queste frasi e parole. Grazie anche, come ti chiedo sempre, per tutto. Grazie.

Gesù ti ringrazio per la preghiera che mi hai fatto ascoltare. E ti vorrei ringraziare anche per il dono più bello al mondo: la mia famiglia perché mi sento a casa e mi sento voluta bene. E ancora vorrei ringraziarti per il bene che mi dai ogni giorno.

Grazie Signore per avermi donato una bellissima famiglia e delle splendide amiche, grazie per avermi fatto nascere, per avermi aiutato nei momenti difficili. Grazie per avermi fatto fare delle azioni educate, grazie per avermi fatto aprire gli occhi sulle cose belle, grazie per avermi fatto fare delle azioni che per le altre persone sono significate molto.

Rendiamo grazie al Signore per il dono della vita eterna e per l’amore di esso. Lodiamo il Signore per il pane che oggi ci ha dato e per la benedizione nostra, per il battesimo, la confessione, la comunione e per il matrimonio, per vedere le nostre vite più legate a Cristo. Grazie per i canti che ascoltiamo e che oggi ci fanno entrare in preghiera.

Vicino al battistero…Signore Gesù, dopo aver letto il brano della moltiplicazione dei pani e dei pesci, ti chiedo di allargare i confini dei nostri cuori e di purificarli dalle cose concrete e dalle distrazioni. Aiutaci a dividere il pane e di compiere gesti positivi rispetto ai nostri fratelli. Gesù prego per tutti i malati e per quelli che non comprendono le cose astratte.

Dio grazie di esserti sacrificato per noi, grazie per avermi creato, grazie per avermi dato la possibilità di assistere a questa stupenda lezione di catechismo. Grazie per sopportare la crudeltà degli uomini, grazie per avermi dato una famiglia stupenda, grazie per avermi donato tanti amici su cui contare, grazie per i tuoi gesti, per i tuoi miracoli, per l’amore che mi dai ogni giorno. Tu sei il Verbo, sei il re e ti ringrazio per i stupendi doni che ci hai donato.

Glorifichiamo il Signore che sta sempre vicino a noi e ci aiuta, grazie anche per la compassione per i malati.

Rendo grazie a te Signore per i bei canti e le preghiere che mi metti a disposizione. Per la messa di domenica che mi da l’opportunità di incontrarti molto di più., anche quando non sono presente cerco sempre di starti accanto. Grazie. tutti i canti e le preghiere che ascolto o leggo mi fanno venire in mente te e tutta la tua storia. Quando sono triste penso sempre a te e prego di essere molto più felice. Quando litigo, sono arrabbiata cambio idea e chiedo scusa subito alle altre amiche.

La canzone “Rendiamo grazie al Signore” mi ha fatto capire quanto tu sei importante nella nostra vita.

Grazie Gesù per averci fatto capire a tutti noi che rispettarsi e amore è una cosa molto importante. Rendiamo grazie al Signore.

Anche se la terra si mettesse a tremare rendiamo grazie al Signore, perché eterno è il suo amore, egli è il Salvatore che regna lassù nei cieli.

Gesù ti ringrazio per tutto l’amore che ci doni quando abbiamo bisogno tu ci aiuti e per questo te ne sono molto grato. Ti ringrazio anche per tutte le cose belle che ci doni, saggezza, una famiglia, l’Eucarestia, e che ci insegni ad amare gli altri. Ti ringrazio perché sto per ricevere l’Eucarestia che sarà uno dei doni più belli della mia vita. Grazie.

Signore ti ringrazio per tutto quello che fai come ad esempio la vita, il cibo, per aver creato sole, luna, animali, piante anche se gli uomini di oggi hanno creato tanto smog ti prego di perdonarli all’inizio non lo sapevano per questo oggi è tutto così inquinato con le macchine, tram, autobus…che inquinano l’aria ma anche se a qualcuno non importa non sanno quello che fanno.

Non berrò di questo frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò di nuovo con voi nel regno del Padre mio. L’amore del Signore è per sempre.
Misericordioso e pietoso è il Signore. Grazie di tutto ciò che i hai dato.

Grazie Signore per l’amore che mi dai. Grazie lodo il tuo nome Signore. Grazie per i tuoi benefici. Rendiamo grazie al Signore per il suo eterno amore per tutti.

Ringrazio il Signore perché sta sempre accanto a tutti. Ringrazio il Signore perché ci ha donato il suo più grande amore.

Signore grazie per tutte le cose che hai fatto ma soprattutto quando ci dai amore facendoci aprire gli occhi veramente come ha fatto Gesù. Gesù ci ha fatto aprire gli occhi ma anche il cuore dandoci amore. Questo ha aperto anche il mio cuore e per questo ti ringrazio.

Gesù ti rendo grazie per averci dato un buon pane da mangiare.

Signore, io ti ringrazio perché tu ci doni la tua saggezza, ci conforti anche nei giorni che vanno male. Io ti ringrazio perché sei la cosa più bella che ci/mi sia capitata nella mia vita. Non ti potrò mai ringraziare così tanto perché a volte quando non ti penso tu mi perdoni comunque. Rendiamo grazie al Signore.

Gesù aiutami a capire cosa significa SACRIFICARMI.

Signore ti ringrazio per tutto quello che fai per noi. Tu sei una persona buona che perdona. Mi scuso di tutte le cose sbagliate che faccio e ti chiedo di perdonarmi. Ti ringrazio perché ci dai la possibilità di pregare, di conoscerti meglio. Ti ringrazio anche perché tu mi hai dato la vita che è la cosa più bella.

O Dio che ci accompagni in tutto ci aiuti in tutto l’ultima cena è il segno migliore.

Ringrazio il Signore per il suo amore per noi per poter prendere il pane ovvero il suo corpo offerto in sacrificio per noi e fare la comunione. Grazie per tutte le volte che ci ha perdonato.

Gesù spezza il pane per noi.

Rendiamo grazie al Signore lodiamo il suo nome, glorifichiamo il suo nome. Anche se la terra si mettesse a tremare rendiamo grazie al Signore. Noi lodiamo il Signore, cantiamo e purifichiamo il cuore. Signore noi ti rendiamo grazie.

Grazie Gesù per ascoltarmi e curarmi ma potresti farmi diventare un po’ più sicuro di me stesso. Tu sei il bene la pace, sei come un miracolo asceso al cielo e liberi noi dalle tenebre. Io credo in te. Amen.

 

Permalink link a questo articolo: http://www.quintoevalle.it/catechesi-ragazzi/4-elementare/le-preghiere-dei-nostri-ragazzi/